Il Museo: terza sala

Nella terza sala sono esposte fotografie di gruppo degli internati ebrei, jugoslavi, cinesi e francesi e documenta momenti particolari della vita a Ferramonti dopo la sua liberazione.
Numerose sono le foto di cerimonie, feste e matrimoni organizzate nel campo durante i mesi di gestione degli Alleati. Alcuni pannelli accolgono inoltre le immagini dei danni inferti alla città di Cosenza durante i bombardamenti e le fotografie delle lapidi degli ebrei e degli antifascisti che morirono nel campo.