Corso di Storia e didattica della Shoah 2012

04 ottobre 2012

Come posso trasmettere la Shoah alle generazioni del futuro?
E come posso farlo in modo equilibrato, nel rispetto cioè della sostanza storica ma al tempo stesso tenendo a distanza la retorica e la facile demagogia?
Infine: quali fra le molte iniziative possibili offrono i migliori benefici sul piano didattico e formativo?
 
Per rispondere a queste domande l’Università della Calabria istituisce venerdì 19 e sabato 20 ottobre 2012 un Corso di Storia e didattica della Shoah. Il Corso è uno dei cinque organizzati dalla Rete Universitaria per il Giorno della Memoria, con il patrocinio del MIUR e dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, in altrettanti atenei del Paese – ovvero a Trieste, Bologna-Forlì, Teramo, Bari e appunto Arcavacata di Rende.
Il Corso calabrese, giunto alla quarta edizione, si svolge in collaborazione con l’Ambasciata d’Israele in Italia, l’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria, il Museo della Memoria Ferramonti di Tarsia e SPI CGL Calabria.
 
Le lezioni saranno ripartite in due blocchi di quattro ore ciascuno.
Il primo blocco si tiene il pomeriggio di venerdì 19 ottobre all’Università della Calabria; il secondo la mattina di sabato 20 ottobre nel Museo della Memoria Ferramonti di Tarsia.
 
Clicca qui per il Comunicato completo e il form di partecipazione