Siegfried Kuttner

Foto Siegfried Kuttner

Lo scenografo Siegfried Kuttner, nato a Schonefeld il 21 giugno 1903 arrivò a Genova nel 1940. Pochi mesi dopo l’arrivo in Italia fu ordinata la sua reclusione nel campo di concentramento di Campagna, in provincia di Salerno. Nei mesi successivi passò da un campo di reclusione all’altro; passò così da San Lorenzo Nuovo (VT), Acquapendente (VT) ed infine, dal 30 gennaio 1943, a Ferramonti di Tarsia.
Nel campo di Ferramonti rimase per pochi mesi perché già nel settembre 1943 il campo fu sottoposto all’ordine di chiusura e sgombero. In questi mesi Kuttner si impegnò profondamente ed attivamente nelle diverse attività del campo. I suoi ricordi raccontano dell’attività artistica e culturale di Ferramonti, delle manifestazioni teatrali, il “Teatro dei piccoli”, le mostre d’arte, il “Giornale parlato” e le pittoresche feste religiose.
Dopo la liberazione si spostò a Napoli e da qui, nel luglio 1944, partì per l’America dove si stabilì per due anni a Fort Ontario.

 

Disegno di proprietà della Fondazione CDEC - Fondo Israel Kalk