Angelo Monti

Foto Angelo Monti

Contadino di Albano Laziale (Roma), Angelo Monti fu segretario del comitato federale giovanile comunista. Nel comune di Albano svolse una fortissima attività politica e, sotto di lui, furono costituite cinque cellule comuniste. Negli anni Trenta fu iscritto nell’elenco, categoria 3, delle persone da arrestare in determinate circostanze di instabilità. Scoppiata la guerra, Monti fu internato prima a Manfredonia e poi, il 17 giugno 1943, a Ferramonti. Fu prosciolto il 28 agosto.