Francesco Vecchietti

Foto Francesco Vecchietti

Francesco Vecchietti, bracciante di Tomaio (Trieste), fu arrestato il 7 settembre 1940 perché indiziato di far parte di un movimento comunista irredentista slavo. Denunciato alla commissione provinciale, fu sottoposto ai vincoli d’ammonizione e internato il 15 aprile 1941 a Corrosoli (TE). Spostato a Manfredonia, fu poi condotto nel campo di Ferramonti il 17 giugno 1943.