Giuseppe Ferfoglia

Meccanico comunista di Prosecco (Trieste), Giuseppe Ferfoglia fu arrestato il 3 giugno 1940 perché affiliato ad un movimento a carattere antinazionale. Tale movimento era finalizzato alla ricostituzione del partito comunista nella Venezia Giulia. Iniziata la guerra, fu internato a Manfredonia e il 5 giugno 1943 a Ferramonti.