Luigi Martinuzzi

Foto Luigi Martinuzzi

Luigi Martinuzzi, geometra comunista di Gorizia, espatriò clandestinamente nell’aprile del 1930. Arrestato diverse volte per truffa e bancarotta, fu rimpatriato coattivamente nel febbraio del 1941. Il 13 marzo 1942 il prefetto di Gorizia lo propone per l’internamento; fu imprigionato a Mercogliano, Manfredonia ed infine nel campo di Ferramonti.