Ernst Bernhard

Foto Ernst Bernhard

Ernst Bernhard  nacque da genitori ebrei il 18 settembre 1896 a Berlino. Di sentimenti socialisti simpatizzò per il movimento di Wondervogel e negli anni 1918 – 1919  partecipò alla rivoluzione bavarese ed a quella austriaca. Laureatosi in medicina, mostrò molto interesse per la psicanalisi, studiando con impegno l’analisi freudiana e junghiana. Infatti, dal 15 ottobre 1935 al 17 marzo 1936, lavorò con Carl Gustav Jung. Venne in Italia nel 1936 e si stabilì a Roma, dove strinse amicizia con gli psicanalisti più conosciuti della capitale. Arrestato nel giugno del ’40 per effetto delle leggi razziali e trattenuto  per alcuni giorni nel carcere di Regina Coeli, fu internato a Ferramonti di Tarsia. Lasciò il campo l’11 aprile del 1941. Ernst Bernhard, dopo l’internamento, riprese la sua attività professionale prima a Roma e poi a Bracciano, dove fondò l’Associazione Italiana di Psicologia Analitica: AIPA. Morì a Roma il 29 giugno 1965.