Silvio Luigi Scaraonati

Foto Silvio Luigi Scaraonati

Luigi Silvio Scaraonati, scaricatore di porto di Sampierdarena (Genova), fu fermato nel 1928 come sospetto comunista. Nello stesso anno espatriò clandestinamente in Francia, dove rimase fino all’11 settembre 1934. Il 4 maggio 1938 fu fermato per misure precauzionali in occasione della visita del Capo del governo a Genova. Scoppiata la guerra, fu internato a Manfredonia ed il 13 giugno 1943 fu trasferito a Ferramonti. Fu liberato due mesi dopo, il 23 agosto 1943.