Tiberio Ducci

Foto Tiberio Ducci

Tiberio Ducci fu rinchiuso a Ferramonti il 28 giugno 1943. Fu proposto per l’internamento dal Prefetto di Roma a causa del suo passato “sovversivo”. Contadino di Genzano (Roma), militò nel partito socialista e, dal 1921, nel partito comunista, svolgendo una propaganda attiva soprattutto prima e dopo la marcia su Roma. L’1 gennaio 1925 a Genzano, prese parte ad uno scontro tra sovversivi ed agenti di polizia. Per tale fatto Tiberio fu arrestato e poi prosciolto.